Franco Fontana – Full Color

fontana 5

Full Color, la prima grande retrospettiva a Venezia dedicata al fotografo Franco Fontana. Dal 15 febbraio al 18 maggio 2014 presso Palazzo Franchetti, saranno in mostra oltre 130 fotografie che raccontano la sua lunghissima storia di fotografo internazionale.La mostra, promossa dall’’Istituto Veneto di Scienze, Lettere e Arti, è curata da Denis Curti e prodotta da Civita Tre Venezie.

Paesaggi surreali, più veri del vero, dai colori brillanti e dalle proporzioni ingannevoli. Composizioni ritmate da linee e piani sovrapposti, geometrie costruite sulla luce. Sono queste le caratteristiche inequivocabili di Franco Fontana, modenese classe 1933, tra i primi fotografi in Italia a rendere il colore protagonista delle sue immagini, non come fatto accidentale, ma come attore.

fontana

Franco Fontana si avvicina alla fotografia nei primi anni Sessanta, secondo un percorso comune a molti della sua generazione, ossia attraverso il mondo degli amatori ma in una città che è culturalmente molto attiva, animata da un gruppo di artisti di matrice concettuale. Il lavoro di Franco Fontana condivide con questa corrente il bisogno di rinnovamento e di messa in discussione dei codici di rappresentazione ereditati, in campo fotografico, dal Neorealismo, ma pone particolare attenzione e cura anche agli esiti visivi e alla componente estetica della sua ricerca. Nel 1963 avviene il suo esordio internazionale, alla 3a Biennale Internazionale del Colore di Vienna.

Fontana mette in luce fin da subito quelli che saranno i suoi tratti distintivi: andando controcorrente, il fotografo mette al centro il colore, rendendolo protagonista e messaggio della creazione artistica. E’ attratto dalla superficie materica del tessuto urbano, da porzioni di muri, stratificazioni della storia, dettagli di vita scolpiti dalla luce. Come fosse un ritrattista, Fontana mette in posa il paesaggio. Il suo occhio fotografico ne sceglie il lato migliore con la consapevolezza che la fotografia, con il suo tempo di posa, gli obiettivi e i diaframmi, vede il mondo diversamente dall’occhio umano. A proposito di una delle sue immagini simbolo, a Baia delle Zagare in Puglia (1978), l’artista affermerà: “Questa foto rappresenta il mio modo di intendere la fotografia. Io credo infatti che questa non debba documentare la realtà, ma interpretarla. La realtà ce l’abbiamo tutti intorno, ma è chi fa la foto che decide cosa vuole esprimere. La realtà è un po’ come un blocco di marmo. Ci puoi tirar fuori un posacenere o la Pietà di Michelangelo“.

fontana 2

Il viaggio negli Stati Uniti del 1979 permetterà al fotografo di applicare il suo codice linguistico, ormai consolidato, a un ambiente urbano altro, rispetto alla sua Modena, ma non per questo alieno o incomprensibile.
Qualche anno dopo, nel 1984, inizia la serie Piscine: porzioni di sinuosi corpi di donna (e a volte d’uomo), esaltate da colori squillanti, in uno spazio conchiuso, sospeso, di cui spesso non vediamo i confini.
Nel 2000 inizia la serie dei Paesaggi Immaginari, in cui l’invenzione sul reale arriva ai massimi livelli, rendendo chiaramente manifesto il sottile inganno teorico sotteso alla produzione precedente. In questo caso, il fotografo, che non disdegna la tecnologia digitale, riafferma la propria libertà interpretativa della realtà tramite l’immaginazione.

La sua lunga carriera è costellata di riconoscimenti, premi e onorificenze in tutto il mondo, sono più di quattrocento le mostre in cui sono state esposte le sue fotografie e più di quaranta i volumi pubblicati.

La mostra in esposizione racconta il lungo percorso artistico del fotografo modenese: suddivisa in diverse sezioni tematiche, propone paesaggi degli esordi (anni ’60) passando per le diverse ricerche dedicate ai paesaggi urbani, le piscine e il mare.

fontana 3

Franco Fontana – Full Color

Orari
 Dal lunedì alla domenica 10.00 - 19.00
 Martedì chiuso

Biglietti
 INTERO 9 €
 RIDOTTO 7 €
 Giovani fino a 18 anni; adulti over 65 anni; giornalisti con tessera; convenzioni; gruppi
 RIDOTTO SCUOLE 4€
 SPECIALE FAMIGLIE 22€ (per nuclei familiari formati da due adulti e un minorenne; dal secondo minorenne in poi pagano 6 euro)
 GAT 2,50 € (possessori di tessera Giovani a Teatro)
 GRATUITO: bambini fino ai 6 anni; disabile e accompagnatore; guide turistiche.
 BIGLIETTO UNICO INTERO (FONTANA + SALGADO): 15€BIGLIETTO UNICO RIDOTTO (FONTANA + SALGADO): 12€
 GRUPPI max 25 persone
 VISITA GUIDATA IN ITA: 100 €
 VISITA GUIDATA IN INGL.: 120 €
 VISITA DIDATTICA: 60 €
 Diritto di prenotazione: 1 € scuole; 1,50 € gruppi e singoli
Info
 tel. +39 041 24 12 332 / 041 24 10 775
 info@treoci.org
 www.treoci.org
Prenotazioni
 Tel. +39 041 86 20 761
 https://www.ticket.it/fontana/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...