La Festa del Redentore

festa del redentore 1

La Festa del Redentore è una delle festività più sentite dai veneziani, molto attesa anche dalle migliaia di visitatori che affollano la città.

La Festa del “Redentore” nasce nel XVI secolo come celebrazione della fine di una devastante pestilenza che decimò la popolazione di tutta Europa. Venezia non fu immune al contagio e contò più di 50.000
vittime tra la popolazione così che il doge Alvise Mocenigo fece voto di erigere un tempio in ringraziamento al Redentore. Venne così costruita l’omonima basilica da Andrea Palladio sull’isola della Giudecca, alla quale ci si può oggi recare in pellegrinaggio attraversando un imponente ponte di barche lungo 330 metri.

Oggi, a distanza di quasi cinque secoli, la festa è un connubio tra aspetto religioso e tradizione, ma è soprattutto uno dei momenti più importanti per la città, grazie anche al meraviglioso spettacolo pirotecnico che illumina la notte tra sabato 19 e domenica 20 il Bacino di San Marco.

Venice Festa del Redentore 2012

La tradizione vuole che al tramonto le imbarcazioni comincino ad affluire nel Bacino di San Marco e nel Canale della Giudecca. In barca si consuma un’abbondante cena a base di piatti della tradizione veneziana in attesa dello spettacolo pirotecnico, che inizia alle ore 23.30 e dura fino a mezzanotte inoltrata.

La Festa del Redentore parte sabato con la funzione solenne presieduta dal Patriarca e la processione religiosa verso la Giudecca: viene aperto un lungo ponte votivo di barche, allestito sul Canale della Giudecca collegando l’isola con le Zattere all’altezza della Chiesa dello Spirito Santo, consentendo così il raggiungimento pedonale della Chiesa del Redentore. Lo spettacolo, centinaia di imbarcazioni illuminate da lanterne di carta e addobbate con palloncini colorati e frasche, tra il Bacino di San Marco e il Canale della Giudecca, è altamente suggestivo e affascinante.

Il week-end, infine, si conclude con la Regata su gondole, all’interno della Stagione Remiera di Voga alla Veneta.

festa del redentore

Ecco il programma completo della Festa.

Sabato 19 luglio 
Ore 19.00 – Apertura del ponte votivo che collega le Zattere con la Chiesa del redentore all’isola della Giudecca e presentazione degli equipaggi delle regate di voga alla veneta
Ore 23.30 – Spettacolo pirotecnico in Bacino di San Marco

Domenica 20 luglio
Regate del Redentore – canale della Giudecca
Ore 16.00 – regata dei giovanissimi
su pupparini a 2 remi
Ore 16.45 – regata su pupparini a 2 remi
Ore 17.30 – regata su gondole a 2 remi

Ore 19.00 – Santa Messa Votiva presso la Chiesa del Redentore all’isola della Giudecca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...