Baccalà mantecato alla veneziana

Cattura

Il baccalà mantecato alla veneziana è una ricetta tipica veneta: il baccalà viene cotto e ridotto in crema con abbondante olio, aglio e prezzemolo e poi servito con polentina bianca o crostini di polenta.

Il baccalà mantecato si prepara con lo stoccafisso, cioè un merluzzo artico di origine norvegese che viene conservato tramite essicazione con aria fredda. Nella zona del Veneto lo stoccafisso viene comunemente chiamato baccalà, da qui il nome della ricetta.
Lo stoccafisso necessita di un ammollo prolungato in acqua fredda e corrente prima di poter essere cotto e consumato.

Il baccalà mantecato alla veneziana è una ricetta che richiede un pò di tempo ma davvero gustosa, che può essere servita come antipasto, se spalmato su crostini di pane o polenta o come piatto unico o come secondo.

Ingredienti:

  • Pesce di mare baccalà già ammollato,
  • 800 gr Olio extravergine di oliva,
  • 200 ml Latte 200 ml Prezzemolo
  • 1 ciuffo
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

  1.  iniziate mettendo lo stoccafisso per almeno 24 ore in ammollo in acqua corrente, lasciando scorrere un filo d’acqua, oppure cambiando spesso l’ammollo.
  2. tagliatelo a pezzi
  3. trascorso questo tempo ponetelo in un tegame coprendolo con acqua fredda e con 150 ml di latte,
  4. salate leggermente e portate a ebollizione, schiumando di tanto in tanto.
  5. Cuocete il baccalà per circa 20 minuti, fino a che sarà ben cotto e tenero (se fosse necessario lasciatelo 10 minuti in più). Scolate il baccalà e pulitelo, privandolo delle lische e della pelle, poi riducetelo a pezzettini e mettetelo in una ciotola. Con un cucchiaio di legno (o in una planetaria), mescolate energicamente il baccalà, aggiungendo l’olio a filo, come nella preparazione di una maionese. Otterrete una crema compatta e omogenea, di aspetto lucido e con ancora qualche pezzo intero.
  6. Aggiustate di sale e di pepe e aggiungete un trito di prezzemolo e di aglio
  7. Potete servire il baccalà mantecato con dei croccanti crostini di polenta: preparate una polentina bianca o gialla, fatela raffreddare su di un vassoio , quando sarà ben fredda tagliatela a rettangoli che andrete ad abbrustolire in forno con il grill o in una bistecchiera!
    Conservazione

Consigli:

Il baccalà mantecato alla veneziana va consumato appena pronto, ma se lo desiderate potete conservarlo in frigorifero, chiuso in un contenitore ermetico, per un giorno al massimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...