Spiagge venete

scherm10 - Copia.png

Qual è il modo migliore per trascorrere una soleggiata giornata d’estate se non con lunghe passeggiate in riva al mare e un bel tuffo in acqua?

Soggiornando all’Hotel Ca’ Tron questo è possibile! Questa struttura ricettiva dista infatti a poca distanza dalle principali spiagge del Veneto (le più vicine, Sottomarina e isola Verde si trovano a circa 35 km).

Il Veneto possiede un litorale premiato anche nel 2015 con otto Bandiere Blu (Bibione, Caorle, Eraclea Mare, Jesolo, Cavallino, Sottomarina, Lido di Venezia e Rosolina), a conferma di un mare pulito e servizi turistici sempre di maggior qualità.

Stiamo parlando di spiagge ottimamente attrezzate. con una vasta gamma di offerte per sportivi: windsurf, vela, attività subacquee, beach volley, tennis, karting, minigolf e golf, tiro con l’arco, escursioni in bicicletta e a cavallo.
Anche la sera avrete l’imbarazzo della scelta tra ristoranti, pizzerie, pub, discoteche, piano bar, sale gioco e parchi divertimento.

Sito di riferimentohttp://www.veneto.eu/m2-mare

Albarella

albarella.PNG

L’Isola di Albarella si trova nel cuore del Parco del Delta del Po, tra Chioggia (distanza 30 Km) e Comacchio (distanza 45 Km), nel comune di Rosolina in provincia di Rovigo. Si estende per 528 ettari coperti dalla macchia mediterranea, con 2 milioni di alberi di 150 specie arboree diverse, tra cui il pino marittimo e il pioppo bianco, il “Populus Alba”, da cui l’isola prende il nome.
Il 100% della superficie, sia terrestre che acquatica, è sotto stretta tutela ambientale.
L’isola è l’habitat naturale di daini, fagiani, lepri, aironi, falchi di palude, cavalieri d’Italia e garzette.

Sottomarina

sottomarina.PNG

Negli ultimi anni Sottomarina è diventata destinazione privilegiata dalle famiglie che in questo ambiente trovano tranquillità e spazi adatti per i bambini. E sono molte anche le opportunità per divertirsi: parchi gioco, campi da volley, basket, tennis, piccoli porticcioli per la nautica, basi per canoa, centri per il noleggio windsurf e maneggi.

Il fondale del mare riserva uno spettacolo unico ai sub: le tegnùe, veri e propri “reef” naturali, costruiti da organismi come le alghe rosse calcaree. Particolarmente appariscenti, per forme e colori, sono le spugne e gli anemoni, mentre le rocce brulicano di crostacei, piccoli paguri, astici e scorfani e non mancano neppure i grandi gronghi e le corvine.

Se siete a Sottomarina potete poi recarvi alla vicina Chioggia, cittadina dalla caratteristica pianta urbana a spina di pesce, una piccola Venezia con calli e canali, palazzi e chiese e poi abitazioni con i tipici camini che rievocano i luoghi raccontati nelle commedie del Goldoni. Merita sicuramente una visita!

Pellestrina 

pellestrina.PNG

L’ isola di Pellestrina, è lunga oltre 10 km situata tra la laguna di Venezia ed il mare Adriatico, posta fra il Lido di Venezia e Chioggia. L’isola è una sola ma è divisa in tre borghi: Portosecco, San Pietro in Volta e Pellestrina.

Sicuramente la prima cose che vi colpiranno saranno i numerosi orti e le case colorate,  alte non più di due o tre piani con le facciate tutte rivolte verso la laguna.

Tutto rimanda alla Venezia più popolare. Dai sestieri al rito eterno dello spritz, l’aperitivo locale, vino bianco spruzzato di Campari o Aperol. Dal labirinto di calli, sotoporteghi e campielli . Fino alla passione per le regate storiche e al mito dei grandi campioni e maestri di remo.

Non ci sono alberghi né strutture ricettive. Le trattorie si contano sulle dita di una mano.

Si può raggiungere Pellestrina da Venezia tramite trasporti pubblici: autobus e vaporetto.
– Partenza dal Lido di Venezia con autobus della linea 11 actv

Lido di Venezia

800px-Station_vaporetto_San_Elena_et_vue_sur_le_Lido_da_Venezia.jpg

Le capannine numerate che caratterizzano gli stabilimenti balneari di quest’isola, posta tra la Laguna veneziana e il mare Adriatico, hanno ospitato regnanti, artisti, celebrità, regalandole un fascino particolare. Oggi chiunque può godersi un tranquillo soggiorno al Lido di Venezia, località che dal 2009 è stata insignita della prestigiosa Bandiera Blu per la qualità delle sue acquee che a settembre di ogni anno ospita la Mostra Internazionale del Cinema.

Lasciatevi incantare dall’oasi protetta del Wwf delle dune degli Alberoni – con la sua ricchezza di specie animali e vegetali – e naturalmente la Laguna con i suoi suggestivi scenari

La vacanza estiva al Lido significa anche sport e divertimento, con impianti dedicati a numerose le discipline tra cui il rinomato campo da golf agli Alberoni, uno tra i più belli e antichi d’Italia.

Cavallino – Treporti

cavallino.PNG

Il litorale del Cavallino può essere considerato il regno dei campeggiatori. Lungo l’intero tratto di spiaggia si susseguono infatti una trentina tra attrezzatissimi campeggi e villaggi vacanze immersi nel verde e nella frescura della pineta, dai più circoscritti per gli amanti della tranquillità a quelli più ampi e animati, completi di piscine, cinema, sale giochi, centri salute, piste da ballo e addirittura palcoscenici per i concerti o il cabaret. Per coloro che invece preferiscono soggiornare in strutture di tipo diverso sono a disposizione ottimi alberghi e villaggi turistici attrezzati con bungalow e appartamenti.

Esplorate gli scenari unici che questo ambiente offre come le valli da pesca, le barene e le pinete, paradisi per chi pratica il birdwatching. Lasciato il litorale, ci si addentra tra gli antichi e suggestivi borghi lagunari di Ca’ Savio, Ca’ Vio, Treporti, Lio Grando, Lio Piccolo e Punta Sabbioni. E poco lontano, dopo un breve tragitto in motonave, ci si trova nell’affascinante Venezia.

Jesolo

Jesolo01.jpg

Con i suoi tre centri turistici – il Centro, il Faro e la Pineta – Jesolo offre ai suoi ospiti paesaggi naturali e occasioni di svago diversi. Spiagge attrezzate, una pineta per chi ama le passeggiate immersi nella quiete, la campagna attraversata dai placidi corsi d’acqua del Sile e del Piave, luoghi ideale per escursioni in bicicletta.
Per chi adora la navigazione Jesolo vanta 5 darsene e poi scuole di vela, windsurf, canoa, corsi di sub, scuole di tennis, aree polivalenti per il basket, pallavolo e calcio, minigolf, un parco acquatico, una pista di karting omologata per gare di campionato mondiale e un’infinità di biciclette a noleggio per chi vuole scoprire l’entroterra lungo i numerosi percorsi ciclabili. Ma non è tutto perché a Jesolo c’è anche un campo da golf immerso in un’oasi di verde rigoglioso.
La sera, poi, duemila tra negozi e locali pubblici animano la cittadina tra via Bafile e le piazze circostanti. Le discoteche sono i templi del divertimento giovanile; ristoranti, pizzerie e locali tipici deliziano i palati con specialità a base di pesce; pub e piano bar accompagnano le chiacchiere del dopocena.

Eraclea

eraclea mare.PNG

Eraclea è il luogo ideale per una vacanza tranquilla con una spiaggia lontana dal caos dei grandi poli turistici è delimitata da una florida e antica pineta che ne costituisce il vanto naturale. Durante la stagione estiva Eraclea si trasforma in uno spettacolo di colori per gli occhi: le dune del litorale sono ricoperte di tamerici che creano una singolare mescolanza tra il rosa delle infiorescenze, l’oro della sabbia e il verde della vegetazione.

Notevole, dal punto di vista ambientale, la riserva naturale della Laguna del Mort. Rilassanti passeggiate a piedi, in bicicletta e a cavallo permettono di raggiungere gli angoli più suggestivi e nascosti della laguna, inoltrarsi nella pineta e di giorno la spiaggia di Eraclea accoglie diversi sport tra cui beach volley, windsurf e vela.

Caorle

caorle.PNG

La spiaggia di Caorle offre al turista ogni comfort per una tranquilla vacanza sotto il sole: bagni attrezzati, percorsi salute, parchi gioco per bambini

Caratteristica principale di Caorle è senza dubbio la “scogliera viva” i cui scogli che la compongono sono scolpiti e decorati molto accuratamente da artisti provenienti da tutto il mondo. Quest’arte “naturale” percorre tutto il lungomare creando così un meraviglioso effetto stagliandosi sul limpido mare alle sue spalle.

Tutto ciò è coronato dalla presenza della splendida Chiesa della Madonna dell’Angelo, una piccola Chiesa che da secoli domina su questo piccolo paesaggio culturale. La scogliera viva è diventata perciò il simbolo di Caorle e meta preferita della maggior parte dei turisti che approdano nel paese appositamente per ammirare tali spettacoli mozzafiato.

Bibione

Bibione_spiaggia_surf

I tre nuclei di Bibione Spiaggia, Lido del Sole e Bibione Pineda, attrezzatissimi e vivaci, sono meta ideale sia per gli amanti del binomio relax e tintarella sia per i più attivi, che troveranno animazione e sport per tutti i gusti. Dal Porto di Baseleghe ci si può imbarcare per interessanti itinerari naturalistici o per escursioni alla vicina città di Venezia.

Ma Bibione è soprattutto nota per la vivacità e la ricchezza di proposte per tutte le età e le esigenze, dagli impianti sportivi usufruibili tutto l’anno che attirano numerosi ed importanti raduni sportivi come quelli di Beach Volley, Beach Tennis e Calcio a 5, al recente stabilimento termale altamente qualificato Bibione Thermae. Il tutto nell’ambito di una località sempre animata da intrattenimenti musicali, spettacoli e manifestazioni, con bar gelaterie e negozi aperti fino a tarda sera e per i giovani anche un Luna Park.