Palcoscenici Culturali – RetEventi 2014 a Padova

Palcoscenici culturali

Anche quest’anno la Provincia di Padova – Assessorato alla Cultura – ha aderito, in condivisione con tutte le Province venete, all’Accordo di programma della Regione Veneto per la realizzazione della progettualità a titolo “Reteventi Cultura Veneto” per l’anno 2014.

RetEventi si configura come un progetto condiviso, che riconosce l’offerta culturale come risorsa strategica capace di indirizzare e governare i processi di trasformazione in atto nel nostro territorio, riqualificando il ruolo della cultura quale fattore che contribuisce a stimolare la diffusione delle idee e della creatività, privilegiando in particolar modo le proposte culturali in grado di esprimere al meglio una logica di rete e di sistema.

Il tema di questa edizione “Palcoscenici Culturali. Destinazioni artistiche nel territorio” individua i palcoscenici rappresentati dagli spazi per lo spettacolo dal vivo inteso nelle sue molteplici forme, dalle residenze artistiche a servizio della creatività, ma anche da itinerari culturali nel territorio per individuare nuove programmazioni artistiche. Idee e percorsi artistici che attraverso una riaffermazione delle tradizioni e dell’identità territoriale siano in grado di valorizzare non solo l’esistente, ma stimolare anche nuove opportunità espressive e nuove produzioni. Palcoscenici che rappresentino un incentivo a distinguersi nell’offerta culturale, mettendo in scena l’ impegno di un territorio nel campo della promozione e del sostegno delle iniziative culturali.

Un tripudio di spettacoli, musica, teatro, danza, rievocazioni storiche, festival, rassegne per adulti e ragazzi, eventi culturali, in scena da maggio a dicembre. Continua a leggere

LÉGER 1910-1930. LA VISIONE DELLA CITTÀ CONTEMPORANEA

leger la ville

Dopo il successo ottenuto al Philadelphia Museum of Art, Venezia ospita la prima grande mostra in Italia dedicata all’artista francese Fernand Léger, una delle più importanti voci nell’abito dell’avanguardismo europeo. La Fondazione Musei Civici di Venezia e il Philadelphia Museum of Art dedicano una grande mostra nelle sale del Museo Correr di Veneziadall’8 febbraio al 2 giugno 2014.

leger

A cura di Anna Vally e con la direzione scientifica di Gabriella Belli e Timothy Rub, direttore del MPA di Philadelphia e il progetto espositivo di Daniela Ferretti, la mostra “Léger. La visione della città contemporanea 1910 — 1930“, presenta oltre 100 opere di cui più di sessanta dell’artista francese, che mette al centro il tema della città moderna e la sua rappresentazione.

“Se l’espressione pittorica è cambiata, è perché la vita moderna lo ha richiesto…La vista dal finestrino della carrozza ferroviaria e dell’automobile, unita alla velocità, ha alterato l’aspetto abituale delle cose. Un uomo moderno registra cento volte più impressioni sensoriali rispetto a un artista del diciottesimo secolo…La compressione del quadro moderno, la sua varietà, la sua scomposizione delle forme, sono il risultato di tutto questo”.

Fernand Léger, 1914

Il percorso è diviso in cinque sezioniLa metropoli prima della Grande GuerraIl pittore della cittàLa PubblicitàLo SpettacoloLo Spazio.

Continua a leggere

Sebastião Salgado – Genesi

sebastiao-salgado-genesi-casa-dei-tre-oci

Lo spazio espositivo di La Casa dei Tre Oci dal 1 febbraio fino all’11 maggio 2014 sarà l’affascinante cornice della nuova mostra fotografica di Sebastião Salgado, il più importante fotografo documentario del nostro tempo. Fondazione di Venezia, Contrasto e Civita Tre Venezie presentano questo straordinario lavoro di 200 grandi fotografie realizzate in tutto il mondo, attraverso i 25 viaggi compiuti tra il 2003 e il 2011 da Salgado.

Dopo le sue grandi mostre (In Cammino, 2000 e La mano dell’Uomo, 1994) presenta ora il suo nuovo lavoro fotografico, GENESI, realizzato durante il corso degli ultimi dieci anni. Uno sguardo appassionato teso a sottolineare la necessità di salvaguardare il nostro pianeta, di cambiare il nostro stile di vita, di assumere nuovi comportamenti più rispettosi della natura e di quanto ci circonda, di conquistare una nuova armonia. Continua a leggere

Il Volo dell’Angelo

catron-venice-volo-angelo-venezia

Anche quest’anno il Carnevale di Venezia sarà teatro di uno degli eventi più amati: il Volo dell’Angelo o Volo della Colombina. La funambolica manifestazione ha luogo tradizionalmente la prima domenica di Carnevale, alle ore 12 in Piazza San Marco e segna l’inizio dei festeggiamenti.

Quest’anno il Volo dell’Angelo sarà domenica 23 febbraio 2014.

Ma qual è l’origine del Volo dell’Angelo? E quale storia si nasconde dietro a questa tradizione che risale all’epoca dell’antica Repubblica di Venezia?

catron-venice-carnevale-volo-angeloLe prime notizie che si hanno sulla manifestazione risalgono al 1500, quando, durante il Carnevale, uno spericolato acrobata turco riuscì, con il solo aiuto di un bilanciere, ad arrivare in cima al campanile di San Marco, camminando su una fune che partiva da una barca attraccata al molo della Piazza. Da lì, l’acrobata ridiscese fino alla balconata principale del Palazzo Ducale, dove omaggiò il Doge. L’impresa lasciò gli astanti meravigliati e il suo successo determinò che lo spettacolo, lo Svolo del Turco, fosse ripetuto ogni anno, come cerimonia ufficiale d’apertura del carnevale.

Dopo alcuni anni, anche diversi artigiani veneziani si cimentarono nell’impresa e il turco si trasformò in un “…uomo armato di ali…egli veniva legato a certi anelli infilzati su di una gomena…lo si faceva ascendere e calare con gran velocità e agevolezza come se adoperasse le sue ali…” diventando il Volo dell’Angelo. Chi si avventurava nell’acrobazia, al termine della discesa nel loggione di Palazzo Ducale, riceveva sempre dalle mani del Doge dei doni o delle somme in denaro. Continua a leggere

Weekend in Cantina 2014

weekend in cantina 2014

Una buona notizia per tutti gli appassionati del buon vino alla ricerca di percorsi per scoprire sapori del territorio sempre nuovi. catron-venice-weekend-in-cantinaL’associazione Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano Valdobbiadene ha inaugurato “Weekend in Cantina“, un’iniziativa tesa ad esplorare l’itinerario enologico più antico del mondo.

Ogni settimana, l’iniziativa prevede un weekend sempre diverso, durante il quale sarà prevista la visita a una delle cantine disponibili, seguita dalla degustazione dei vini prodotti nell’Altamarca Trevigiana: non solo Prosecco Superiore Docg ma anche Bianco e Rosso dei Colli di Conegliano Docg, Torchiato di Fregona Docg, Refrontolo passito Docg e Verdiso Igt.

Weekend in Cantina è l’occasione ideale per promuovere e conoscere da vicino un territorio dalla storia e tradizione particolari, culla di alcuni dei prodotti enologici più pregiati e famosi al mondo, nonché dotato di un paesaggio collinare pittoresco e suggestivo, iscritto nella Lista propositiva nazionale dell’Unesco.

marca trevigiana weekend in cantina 2014

Partita a gennaio, l’iniziativa dura tutto l’anno e prevede un programma intenso e affascinante, adatto a tutti i palati.

I prezzi partono da € 5,00 a persona ed è necessaria la prenotazione, contattando direttamente la cantina entro le ore 12.00 del venerdì precedente la visita. Continua a leggere

Carnevale di Venezia 2014: il programma completo

carnevale-venezia-2014-catron

Dal 15 febbraio al 4 marzo a Venezia torna il Carnevale!

Il tema di quest’anno, ve ne abbiamo già parlato QUI, si intitola “La natura fantastica” e preannuncia un viaggio affascinante nel rapporto tra l’uomo e la natura, una storia straordinaria nel mondo dell’onirico e del fantastico, che conquisterà tutti con la sua magia.

Finalmente ecco il programma dettagliato della nuova edizione del Carnevale di Venezia. Continua a leggere

Carnevale di Venezia 2014: La Natura Fantastica

carnevale_venezia_2014

Dopo le feste natalizie, la città di Venezia si è subito messa in moto per l’evento più importante dell’anno. Il Carnevale di Venezia è uno dei carnevali più famosi al mondo ed è anche il periodo di maggior affluenza di turisti e visitatori, giunti da ogni dove per assistere a concerti, feste, sfilate, musiche e danze, i colori e i giochi che animano le strade della città, rendendola ancora più affascinante. Uno spettacolo unico impossibile da perdere.

Carnevale_di_Venezia_2014-300x209

Il tema di quest’anno esplora il fiabesco e il fantastico nel rapporto tra il genere umano e l’ambiente. La Natura Fantastica, questo il titolo del Carnevale di Venezia 2014, che si terrà dal 15 febbraio al 4 marzo, racconterà le differenti declinazioni metaforiche, mitologiche e fiabesche che l’uomo nel corso della sua storia ha attribuito ai fenomeni e luoghi naturali:  i boschi, le valli, i mari, i monti, le lagune, ma anche l’origine della vita, gli agenti atmosferici e naturali, le creature animali e vegetali che vivono in natura

Ogni popolo ha la sua tradizione di miti e leggende con il quale, nei secoli, l’uomo ha cerca di spiegare ciò che sembrava sfuggire alla sua logica, quel misterioso naturalistico comprensibile solo tramite la struttura e l’immaginario della favola.

Carnevale-Venice-2014

Il Carnevale 2014, quindi, cercherà di mettere in maschera le fiabe della tradizione europea, le novelle arabe e mediorientali, i simboli votivi africani e dei popoli mesoamericani, fino alle allegorie orientali, indiane, mongole e dell’antico Catai, l’antico nome della Cina che Marco Polo usò che designare quella terra visitata nel suo celebre viaggio. Continua a leggere