La Festa delle Marie

festa marie

Uno degli eventi tradizionali del Carnevale di Venezia è la Festa delle Marie. Con questo nome si indica una delle feste più antiche della città, risalente al 944, di cui quella di oggi è una divertente e pittoresca rievocazione.

Fin dai tempi più antichi a Venezia c’era l’usanza di benedire in Febbraio tutte le coppie in procinto di sposarsi. Il 31 gennaio tutte le promesse spose partivano in un corteo acqueo da San Pietro di Castello lungo il rio chiamato per questo motivo “Delle Vergini” per raggiungere i mariti che li attendevano a San Nicolò al Lido. Dopo la cerimonia religiosa collettiva, tutta la città si dedicava ai festeggiamenti e alla baldoria. Questo rituale, però, era conosciuto anche dai pirati, i quali nel 944 arrivarono a Venezia e rapirono le spose con la loro preziosa dote. Questo evento è noto come “Il ratto delle Donzelle”. La popolazione insorse e una spedizione veneziana riuscì a raggiungere i pirati in quello che poi sarà chiamato il Lido delle Donzelle e li sterminò, salvando così le giovani. Per ringraziare la Madonna della sua intercessione, venne istituita la Festa delle Marie.

festa marie 2 Continua a leggere

Il Volo dell’Angelo

catron-venice-volo-angelo-venezia

Anche quest’anno il Carnevale di Venezia sarà teatro di uno degli eventi più amati: il Volo dell’Angelo o Volo della Colombina. La funambolica manifestazione ha luogo tradizionalmente la prima domenica di Carnevale, alle ore 12 in Piazza San Marco e segna l’inizio dei festeggiamenti.

Quest’anno il Volo dell’Angelo sarà domenica 23 febbraio 2014.

Ma qual è l’origine del Volo dell’Angelo? E quale storia si nasconde dietro a questa tradizione che risale all’epoca dell’antica Repubblica di Venezia?

catron-venice-carnevale-volo-angeloLe prime notizie che si hanno sulla manifestazione risalgono al 1500, quando, durante il Carnevale, uno spericolato acrobata turco riuscì, con il solo aiuto di un bilanciere, ad arrivare in cima al campanile di San Marco, camminando su una fune che partiva da una barca attraccata al molo della Piazza. Da lì, l’acrobata ridiscese fino alla balconata principale del Palazzo Ducale, dove omaggiò il Doge. L’impresa lasciò gli astanti meravigliati e il suo successo determinò che lo spettacolo, lo Svolo del Turco, fosse ripetuto ogni anno, come cerimonia ufficiale d’apertura del carnevale.

Dopo alcuni anni, anche diversi artigiani veneziani si cimentarono nell’impresa e il turco si trasformò in un “…uomo armato di ali…egli veniva legato a certi anelli infilzati su di una gomena…lo si faceva ascendere e calare con gran velocità e agevolezza come se adoperasse le sue ali…” diventando il Volo dell’Angelo. Chi si avventurava nell’acrobazia, al termine della discesa nel loggione di Palazzo Ducale, riceveva sempre dalle mani del Doge dei doni o delle somme in denaro. Continua a leggere

Carnevale di Venezia 2014: il programma completo

carnevale-venezia-2014-catron

Dal 15 febbraio al 4 marzo a Venezia torna il Carnevale!

Il tema di quest’anno, ve ne abbiamo già parlato QUI, si intitola “La natura fantastica” e preannuncia un viaggio affascinante nel rapporto tra l’uomo e la natura, una storia straordinaria nel mondo dell’onirico e del fantastico, che conquisterà tutti con la sua magia.

Finalmente ecco il programma dettagliato della nuova edizione del Carnevale di Venezia. Continua a leggere

Carnevale di Venezia 2014: La Natura Fantastica

carnevale_venezia_2014

Dopo le feste natalizie, la città di Venezia si è subito messa in moto per l’evento più importante dell’anno. Il Carnevale di Venezia è uno dei carnevali più famosi al mondo ed è anche il periodo di maggior affluenza di turisti e visitatori, giunti da ogni dove per assistere a concerti, feste, sfilate, musiche e danze, i colori e i giochi che animano le strade della città, rendendola ancora più affascinante. Uno spettacolo unico impossibile da perdere.

Carnevale_di_Venezia_2014-300x209

Il tema di quest’anno esplora il fiabesco e il fantastico nel rapporto tra il genere umano e l’ambiente. La Natura Fantastica, questo il titolo del Carnevale di Venezia 2014, che si terrà dal 15 febbraio al 4 marzo, racconterà le differenti declinazioni metaforiche, mitologiche e fiabesche che l’uomo nel corso della sua storia ha attribuito ai fenomeni e luoghi naturali:  i boschi, le valli, i mari, i monti, le lagune, ma anche l’origine della vita, gli agenti atmosferici e naturali, le creature animali e vegetali che vivono in natura

Ogni popolo ha la sua tradizione di miti e leggende con il quale, nei secoli, l’uomo ha cerca di spiegare ciò che sembrava sfuggire alla sua logica, quel misterioso naturalistico comprensibile solo tramite la struttura e l’immaginario della favola.

Carnevale-Venice-2014

Il Carnevale 2014, quindi, cercherà di mettere in maschera le fiabe della tradizione europea, le novelle arabe e mediorientali, i simboli votivi africani e dei popoli mesoamericani, fino alle allegorie orientali, indiane, mongole e dell’antico Catai, l’antico nome della Cina che Marco Polo usò che designare quella terra visitata nel suo celebre viaggio. Continua a leggere