Venezia e la Festa del Bocolo

una rosa per venezia

Il 25 aprile in Italia si celebra la Liberazione dal nazifascismo, ma ma per Venezia e per i veneziani il 25 aprile si festeggia una tradizione ben più antica dell’attuale festa nazionale: è la festa di San Marco, santo patrono della città, le cui reliquie, che si trovavano in terra islamica ad Alessandria d’Egitto, furono avventurosamente traslate a Venezia nell’anno 828 da due leggendari mercanti veneziani: Buono da Malamocco e Rustico da Torcello.

In occasione della festa del Patrono i Veneziani usano donare il bocolo (bocciolo di rosa) alla propria amata, tradizione che esiste ancora oggi a cui si deve il nome di questa giornata, la Festa del Bocolo di San Marco. Le sue radici affondano in due leggende

Venice_San_Marco_Square_DCP_0464 Continua a leggere